Il sito navigabile dei Velisti per Caso!
twitter facebook friendfeed flickr youtube scrivi a

velisti tv

> newsletter

> cerca

> credits

iscriviti alla
newsletter


cerca nel sito

Vela per tutti: The Williams Tour!

In settembre un nuovo giro d'Italia solidale su Adriatica

Adriatica torna al Salone Nautico di Genova

Il 22 settembre al Teatro del Mare

È partito "The Williams Tour"

Dal Salone Nautico di Genova per fare il giro d'Italia

Rosignano, Civitavecchia, Salerno!

Prime tappe del Williams Tour: diario, foto e video

#TWT continua: Palermo, Crotone, Bari

Oltre la metà del viaggio! Foto, video e news

Vela per tutti: The Williams Tour!

Noi lo diciamo da sempre: la vela è uno sport senza barriere! Anzi, è anche più di questo: è una passione che unisce e che crea le condizioni ideali per vivere esperienze di gruppo e inclusione, superando pregiudizi e difficoltà. Nella sua lunga storia, Adriatica ha navigato sulla scia di tanti progetti di solidarietà e di divulgazione scientifica, ma il prossimo - lasciatecelo dire - è speciale: il Williams Tour, un giro d’Italia tra settembre e ottobre organizzato dall’Associazione Genitori Sindrome di Williams di Fano!

 

Lo sapete che cos’è la Sindrome di Williams, Velisti per Caso? Una malattia genetica rara poco conosciuta che si manifesta già dalla nascita o dalla prima infanzia, caratterizzata da disturbi dello sviluppo. Ecco, uno degli obiettivi di questo viaggio è proprio informare e divulgare i progressi raggiunti dalla scienza medica riguardo a questa sindrome, portando avanti la lotta contro i pregiudizi nei confronti delle persone disabili per superare i preconcetti che impediscono ai "ragazzi Williams" di inserirsi bene nella società.

 

Si parte dal Salone Nautico di Genova a fine settembre per un percorso a tappe che toccherà 11 porti italiani: Livorno, Ostia, Napoli, Palermo, Crotone, Bari, Pescara, Ancona, Ravenna, Venezia, Trieste e poi l’arrivo a Fano a fine ottobre. Il tour coinvolgerà 20 ragazzi tra i 18 e i 40 anni affetti dalla Sindrome di Williams e provenienti da ogni parte d’Italia. Suddivisi in gruppi di 5, si daranno il cambio nei vari porti in cui Adriatica farà sosta. A bordo con loro ad ogni tappa anche un medico, uno psicoterapeuta, un cuoco, uno skipper e i responsabili dell’Associazione.

 

Aspettiamo di leggere il diario di bordo dei ragazzi, che ci racconteranno giorno per giorno le proprie esperienze e i modi in cui affronteranno insieme all’equipaggio le varie situazioni che si presenteranno. "I ragazzi e le ragazze Williams – spiega il presidente dell'associazione di genitori, Andrea Romitiguideranno la navigazione, saranno loro, diretti da skipper professionisti, a comporre l’equipaggio che manovrerà la barca nelle diverse andature, nelle virate, nelle abbattute e in tutte le operazioni che un team deve svolgere per navigare a bordo di un cabinato a vela. Quando Adriatica sosterà al porto, svolgeranno le quotidiane attività di bordo, come quella di aiuto cuoco o cameriere, e si cimenteranno anche nel suonare uno strumento musicale. Ognuno avrà un ruolo e potrà dare il proprio contributo affinché la convivenza su Adriatica si svolga nel migliore dei modi".

 

In ogni porto di approdo, poi, si terranno dei convegni per i genitori di ragazzi Williams e per chiunque abbia interesse nei confronti della malattia e dei progressi raggiunti dalla scienza. Si parlerà dell’importanza di una diagnosi precoce, delle terapie dirette ad attenuare le difficoltà psico-cognitive e motorie, delle normative statali previste per tutelare le persone disabili e delle possibilità di inserimento nel tessuto sociale. Insomma, The Williams Tour cercherà di dimostrare che i soggetti con disabilità possono dare il loro contributo nella società se viene data loro occasione di esprimersi e migliorare la qualità di vita. Con la vela come terapia.

 

E poi dopo 16 anni dal varo Adriatica alla fine di questo lungo viaggio tornerà "a casa", nel Porto di Fano, accolta dal suono delle sirene, dalle barche e dai pescherecci. È lì che è iniziata la nostra avventura, da lì ci siamo spinti dappertutto per i mari del mondo…

Buon Vento

 

PS A proposito, qui potete fare una donazione per sostenere il lavoro importante dell'Associazione Genitori Sindrome di Williams

Inserisci commento

Inserisci il codice

riportato qui a fianco

Questo website utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza d'uso. Proseguendo la navigazione date implicitamente il consenso all'uso dei cookie. close [ informazioni ]