Il sito navigabile dei Velisti per Caso!
twitter facebook friendfeed flickr youtube scrivi a

velisti tv

> newsletter

> cerca

> credits

iscriviti alla
newsletter


cerca nel sito

Ritorno in Polinesia!

Syusy in partenza con India e Zoe.

L'inviata per caso è Benedetta!

Scelta da Syusy e Tahiti Tourisme per andare in Polinesia sotto il segno di Venere

Benedetta, la nostra Inviata per Caso!

Andrà in Polinesia Francese

India: un'estate diversa dalle altre

Realizzo il mio sogno di tornare in Polinesia

Zoe: Il viaggio di una vita

Condivido il sogno della mia amica-sorella India

Tahiti super osservatorio astronomico!

Il 5 giugno Venere transita davanti al Sole

L'eclissi di Venere

Nella notte tra il 5 e il 6 giugno

Ritorno in Polinesia!

Al mio primo viaggio in Polinesia francese, la terra del sogno, dopo varie peregrinazioni per le isole più occidentalizzate sbarcai finalmente a Rangiroa, l'isola dei documentari di Folco Quilici che la fece conoscere come la più lontana e più autentica isola dell'arcipelago polinesiano.

Non contenta di essere sulla striscia dell'atollo più abitata, dove fa bella mostra di sé oltre la chiesa anche un villaggio turistico di alto livello, presi una barchetta che andava a Tiputà il villaggio autentico di pescatori che sta dall'altra parte della pass (il passaggio di mare che divide una parte dell'atollo dall'altra e che mette in comunicazione l'oceano con la laguna). Una volta sbarcata mi venne incontro l'uomo più tatuato del mondo, un re-re (un ragazzo fatto crescere come se fosse una fanciulla) che si lamentava per il duro destino di un cane a cui avevano tagliato le orecchie in quanto era destinato di lì a poco ad essere mangiato... e una signora si mise ad urlare che noi, io e Giuseppe che riprendeva, eravamo italiani come Albertò che stava nel villaggio da tempo.

Poi arrivò Albertò, un bianco corpulento con un fisico da paracadutista, ma con un po' di pinguedine che mi era familiare. Albertò mi disse con un accento bolognese: “Tu sei la Syusy, ti conosco sei di Bologna, anche io abito a San Lazzaro!”. Albertò era ben inserito nel villaggio, alla mia domanda su che cosa facesse lì rispose che 'pescava'. Stava in Polinesia da qualche anno, si era innamorato di Miss Thaiti e aveva avuto una figlia da lei, India, di pochi anni. La stessa età di Zoe, mia figlia. Facemmo un po' di filosofia su cosa era o no il paradiso e poi noi ce ne andammo.

L' anno dopo lo incontrammo a Bologna, in centro, sotto la pioggia. aveva lasciato la Polinesia e si era portato la bambina in Italia. Voleva educarla all'occidentale, diceva che la Polinesia andava bene per non fare nulla, ma per stare nel mondo una bambina va educata da noi. India aveva l'età della Zoe e iniziarono a fare le elementari assieme.

India era bellissima, dolcissima, intelligentissima, giocava a scacchi e vinceva sempre. Era una gigantessa del Pacifico, a 6 anni superava Zoe di mezzo metro, tutti i suoi vestiti passati a Zoe le andavano bene anni dopo. Era una sicurezza, se Zoe aveva dei problemi coi maschi prepotenti li minacciava di chiamare India. Divennero amiche 'per sempre' come dicono loro e si sono sempre tenute in contatto.
India ha vissuto un'esperienza intensa e problematica sempre col sorriso e con una determinazione che le viene sicuramente dalla cocciutaggine del padre ma che ha, nella sua rilassatezza e senso fatalistico, qualche cosa di polinesiano.

Non è mai tornata in Polinesia e ricorda a malapena una nonna che si chiama Pupurua Tatiaré... O qualche cosa del genere. Ha visto la mamma quando è venuta a trovarla in Italia, ma non ha potuto raggiungerla in Polinesia perché non poteva espatriare. Ora compie 18 anni. Ha prenotato il volo per Tahiti, torna a conoscere la sua numerosa famiglia polinesiana, a stare con la mamma che è un personaggio veramente originale legata alle tradizioni dei suoi atolli, vegetariana, naturista, spiritualista ecc.

India ama scrivere, vuole fare la giornalista, ed è portata per l'antropologia, è lei stessa un esempio di vita in due mondi: è educata all'occidentale ma dentro ha una grande curiosità per un altro tipo di vita. E' un soggetto da seguire e da documentare. Io e Zoe andiamo con lei.


testo 

Commenti

siete staordinari io sono di mantova vi seguo sempre invidio un pò il vostro lavoro ma spero un giorno di avere l'onore e la fortuna di passare qualche giorno in vostra compagnia per il momento buon lavoro e buoni viaggi.

inserito da pier antonio il 31/05/2012 alle 16:31

Che bello! Allora si può essere vegetariani in Polinesia! Mia moglie Licia ed io abbiamo in programma un viaggio tra luglio e agosto nella Polinesia francese. Non più giovani e acciaccati (del tipo che agli aereoporti se vedono le medicine che ci portiamo dietro ci arrestano per spaccio)abbiamo deciso una meta che fosse la più lontana possibile, perché chissà se potremo mai ripetere l'esperienza.. beh, il punto non è questo. Sono io il vegetariano che temeva di dover mangiare pesce crudo o di morire di fame, ma insomma non è così! Non dovrò riempirmi la valigia di testaroli e barattoli di pesto! Grazie e un bacio!

inserito da Sergio il 01/06/2012 alle 15:49

Fantastico! Io e mio marito abbiamo in programma il viaggio dei sogni in...Polinesia quest'anno forse per sett/ottobre. Sia due pensionati in gamba. Siamo già andati in Australia, Perù, Laos, Cambogia ecc.(v. miei diari) e non abbiamo per il momento alcun problema di salute. Sarebbe un onore poter fare l'esperienza di venire con voi ed essere inviati di turistipercaso!!!
Grazie dell'attenzione e bacioni, Ciaoooo
inserito da Curiosona il 01/06/2012

inserito da curiosona il 01/06/2012 alle 16:44

Ciao a tutti, adoro viaggiare da sempre, credo di aver iniziato a sognare quando giovane ragazza passavo le vacanze estive a leggere i libri di Salgari e vi invidia moltissimo quando faceste il viaggio in Polinesia, avevo amato da sempre quella terra, i quadri di Paul Gauguin che ritraevano le Polinesiane. Quando finalmente alcuni anni or sono sono riuscita a coronare il mio sogno di poter visitare alcune di quelle isole non sono rimasta certo delusa, ho ancora negli occhi i fiori di Moorea e che dire della baia di Bora Bora. Ho impresso nella memoria ogni particolare ogni colore sia sopra che sotto il mare, e poter rivedere quelle terre, ma soprattutto rivederle "seguendo" e "inseguendo" India in vostra compagnia sarebbe un grande sogno.

inserito da Miranda il 01/06/2012 alle 22:06

...allora che potrei dirti, carissima Syusy, per poter essere scelta... e se poi lo devo dire a te??? che aspetto con ansia un'altro vs. bel programma televisivo di viaggi per "Viaggiatori ..non per caso"!! penso che la possibilità di girare il Mondo, conoscere luoghi e culture diverse, sia privilegio di pochi e questo particolare privilegio al tuo ritorno deve essere un punto non di arrivo, ma di ri..partenza, per dare il meglio di te, a te stesso e a chi ti sta intorno!!!

Baci e abbracci a voi tutti e alle 2 pupette.. ormai cresciutelle.

inserito da Arianna il 02/06/2012 alle 00:00

Cara la mia syusy,noi siamo una coppia molto dinamica e affiatata con buona esperienza marinara e saremmo moooolto disponibili ad accompagnarti in una delle tue avventure nel mondo.
Ps.saremmo disposti anche a mollare tutto e farti da consoli in una delle isole esotiche che hai visitato............

inserito da Luigi il 02/06/2012 alle 18:41

Carissimi, grazie dei commenti! Stiamo pensando a come procedere per selezionare gli "inviati", vi daremo notizie al più presto sempre qui sul sito e sulla newsletter. Intanto seguiteci :)

inserito da Velistipercaso.it il 04/06/2012 alle 10:44

Ciao,
vorrei parlare tramite uno di quelli che io scherzosamente chiamo orsi ...li scrivo per divertimento e ve lo dedico :-))

BearTravelSongReBornToEnjoyLife

Se accattastato

su tetti fluorescenti...

per lune arrampicate,

di lino e seta la mia mano...



Saranno giocosi

i sapori delle ore insieme...

a galleggiare

dentro tazze di cioccolata...



Per il sentiero ciottoloso

che insegue i piedi ...

erano pezzi di corallo

le mie braccia...



Camuffate

e in movimento...

come fiumi

che si gettano a mare

e squillano trombe...



se le spezie in tondo

nella bocca...

e colori di pietre lontane

fino al collo e al sole...



Sarebbe semplice

piantarsi come magnolie...

lungomare...

e poi dipingere animali

e navi...



Se le chiese

e le loro campane...

e i prati

e i giardini di case ignote

fossero per noi...



Farfalle giganti

e cieli arrossati

in scivolo sui nostri occhi...

al cielo e sulla sabbia



Fresche foglie

arancio e giallo sulla tavola...

e candele e note di tromba,

per noi...



Se odori di lavanda ,

crepitii fremitiii...

e grilli in coro

e poi un saluto ...

per chi restava



Distese di sassi dipinti

e facce acquerellate...

per il fuoco

ed il ballo della sera nera...



Se vetri su legno

per occhi curiosi

e tende...

e sorrisi che si lanciano

da verande fiorite...



Sarebbe semplice piantarsi

come baobab antichi...

per poi dipingere

bambini e donne....



E suoni di sax

su note di piano...

accompagnano la voce

nelle tue visioni e sogni...



Mi sposo alla danza

salutando il tuo respiro...

e sui miei dubbi

mi faccio mare...



Se accatastato

su tetti rosati...

per occhi trasportati negli occhi

fossi anche cielo...



Forse è una favola

per dormire...

di un viaggio

e di un sogno...

ed è una danza blu



Forse sono un tetto

o una farfalla...

un vetro

ed un corallo

e nuoto

come un pesce magico...



Sono una pietra dipinta

un fuoco ed un grillo...

e canto per bambini

e navi a vela in arrivo....





Sono un fremito

ed una nota di tromba...

un respiro

ed un dubbio che sale...

in un cielo azzurrato



Sono una foglia arancio

ed una visione....

sabbia che scorre

su corpi

in attesa di grazia....



Sono mare

e cielo...

due anime vicine

che danzano per i vostri occhi...

volte alle stelle

del giorno che verrà....

della nuova vita che verrà....

Giovanni Sedda

inserito da giovanni il 04/06/2012 alle 11:05

Mi piacerebbe accompagnarti in questa nuova avventura, sono una ragazza di 17 anni ,amante della natura, vegetariana,ama viaggiare sono stata in Messico, Brasile, Maldive e in altri paesi europei. Il sogno della mia famiglia e mio è quello di visitare anche la Polinesia, e fare questo viaggio con te sarebbe un grande onore e una grande FORTUNA.

inserito da chiara il 04/06/2012 alle 11:09

Ho 22 anni, troppo pochi per aver viaggiato in lungo e in largo, ma sufficientissimi per aver potuto seguire le vostre serie "storiche" che hanno accompagnato tante mie serate in tv. Partire con voi sarebbe davvero un piccolo sogno sia per l'esperienza sia perché conoscervi di persona sarebbe interessantissimo, immagino quante esperienze,racconti, vicissitudini avete raccolto.
Poi, sono anche magrolino, quindi occupo pochissimo spazio. Vado bene anche ad un livello squisitamente logistico :)
Se volete conoscermi un po meglio, vi lascio l'indirizzo del mio piccolo blog di comunicazione www.nicolovolanti.com

Nel frattempo vado a fare il mio piccolo viaggio in cucina,
la colazione mi aspetta.

Un grosso saluto, Nicolò.

inserito da Nicolo il 04/06/2012 alle 11:11

Ciao, siamo una coppia di velisti, quarantenni, ho avuto il grande piacere di vedervi e conoscervi a Vicenza, per la presentazione del progetto Pigafetta, (sono la bionda cortocapelluta ed intimidita che ha rubato una foto a Susy), che dire.... Mi occupo di marketing e studio scienze sociologiche all'università, insegno in una palestra, amo la vela e la montagna... Insomma mi piacciono un po' di cose, in primis il mio bimbo di 6 anni... Il mio compagno è un Ing. di quelli "piedi per terra" mentre io amo molto le vecchie credenze e tradizioni, insomma siamo un po' agli antipodi, e ci divertiamo a "litigarci" sopra. :)
Venire con voi? MAGARI!!!

inserito da cristina il 04/06/2012 alle 11:20

ciao! io sono cresciuta con il vostro programma e mi mancate tantissimo!! il vostro modo di raccontare i viaggi era magico ed ogni volta era come se io fossi li con voi a scoprire i luoghi più belli! io adoro viaggiare ma per vari motivi non sono mai riuscita a mettere in pratica questa passione, se non con i viaggi che facevamo con la scuola. adesso ho 22 anni, sto finendo l'università e un bel viaggio con voi sarebbe un sogno!

inserito da rita il 04/06/2012 alle 11:24

La Polinesia....che sogno!!
Sono Veronica, ho 29 anni, laureata in Psicologia ma tata per necessità...ho trascorso due inverni tra India, SriLanka e Thailandia zaino in spalla, e dopo un anno in Italia mi prudono i piedi solo a pensarci, ad una nuova partenza...Cosa posso aggiungere...che da ragazzina, alla domanda "che farai da grande" rispondevo....la figlia adottiva di Syusy e Patrizio!!
Vi mando un abbraccio forte.
Veronica

inserito da Veronica il 04/06/2012 alle 13:12

Vi ho incontrato durante una coda per il volo di ritorno dalle Maldive 2 anni fa mi sembra,non vi abbiamo parlato per non essere invadenti,ma ho sempre ammirato il vostro stile di vita. Io e mio marito più o meno quarantenni sportivi, ci arrabattiamo cercando di fare dei viaggi meravigliosi senza morire dissanguati. Avendo dei modesti lavori,e per fortuna che li abbiamo, sono riuscita ad organizzare dei viaggi meravigliosi a basso costo. Pazienza,spirito di adattamento,voglia di scoprire,vedere, conoscere, confrontarsi con altra gente,altre culture. Da ragazzina mi sfogavo con il libri ora come posso sono sul campo. Voi mi capirete meglio di chiunque altro, è come un bisogno di completarsi. La Polinesia mi manca :-) Baci Diva

inserito da Diva Calzetti il 04/06/2012 alle 15:41

Ciao a tutti, abbiamo pubblicato le modalità per candidarsi. Le trovate qui:
http://www.velistipercaso.it/ritorno-in-polinesia#diventa-inviato-per-caso

inserito da Velistipercaso.it il 06/06/2012 alle 16:05

Ecco la Mia Isola di Maupiti!

inserito da L'Etrusco di Vetulonia il 03/02/2013 alle 10:57

Inserisci commento

Inserisci il codice

riportato qui a fianco

Questo website utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza d'uso. Proseguendo la navigazione date implicitamente il consenso all'uso dei cookie. close [ informazioni ]