Il sito navigabile dei Velisti per Caso!
twitter facebook friendfeed flickr youtube scrivi a

velisti tv

> newsletter

> cerca

> credits

iscriviti alla
newsletter


cerca nel sito

Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico

A Paestum dal 26 al 29 ottobre. C'è anche Syusy

Corriamo per un paese più pulito!

Il 9 maggio inizia una corsa a tappe per l'ambiente

La Borsa del Turismo Archeologico di Pestum

Dal 30 ottobre al 2 novembre, con Syusy e Pat

Patrizio e Filippo a "Lerici legge il Mare"

Il 20 settembre letteratura e cultura marinara

Andrea Mura lancia la nuova sfida

Riuscirà a vincere ancora la Route du Rhum?

Difendi la natura d'Italia con WWF

Il 19 è la Giornata delle Oasi! Sostieni la raccolta fondi

Veleggiata per l'Emilia

Il 29 luglio a Lido degli Estensi

Sarà una Turtle Summer

Con il WWF dalla parte delle tartarughe

Il Festival dei Laghi

A Iseo dal 25 al 27 maggio una festa d'acqua dolce

Non aggiungiamo danni ai danni!

Sul terremoto in Pianura Padana

Un mare di Oasi per te

Salviamo il profilo fragile dell'Italia con il WWF

La tragedia della Concordia

Commento a caldo di Patrizio: com'è possibile?

Concordia: opinioni a confronto

I commenti tecnici dei nostri Comandanti

Rio: velisti per caso dentro la Favela Rocinha

L'esperienza di Syusy a Rio de Janeiro, da Evoluti per Caso.

"Pulisci e corri" arrivato a destinazione!

Concluso l'eco trail di 400 km da Aosta a Ventimiglia

La Goletta Verde in Emilia Romagna

Legambiente passa da Cesenatico e Porto Garibaldi

"Pulisci e corri" arrivato a destinazione!

Si è concluso sabato16 maggio, con un bagno liberatorio nel mare di Ventimiglia, Keep Clean and Run #pulisciecorri , eco-trail di oltre 400 chilometri partito sabato 8 maggio da Aosta e che ha tagliato il traguardo sulla spiaggia della foce del fiume Roya dopo otto giorni di corsa e oltre 20 mila metri di dislivello percorsi. E' finita così, tra gli applausi del pubblico la corsa di Roberto Cavallo e Oliviero Alotto, i due runner che hanno affrontato le otto tappe in quello che è stato l’evento centrale italiano del secondo "European Clean Up Day", la campagna europea contro l’abbandono dei rifiuti (littering) che si è svolta nelle scorse settimane in tutta Europa.

Lungo gli oltre 400 chilometri percorsi, Cavallo ed Alotto hanno attraversato vallate, colli e passi di Valle d’Aosta, Piemonte e Liguria, superando una dopo l’altra Pont-Saint-Martin, Alpette, Avigliana, Torre Pellice, Sampeyre, Borgo San Dalmazzo e Pigna, oltre a numerose altre tappe intermedie (con un passaggio anche in Francia, nel territorio dei Comuni di Tende e La Brigue), per arrivare al traguardo di Ventimiglia.

Tutto questo incontrando centinaia di persone, insieme alle quali hanno svolto azioni simboliche di pulizia in ognuna delle sedi di tappa (che hanno permesso di raccogliere la ragguardevole cifra di oltre un quintale di rifiuti abbandonati nell’ambiente), incontri e dibattiti sul tema del littering. In questi incontri i due corridori hanno anche presentato foto e testimonianze dei rifiuti trovati lungo il percorso e, in collaborazione con i partner dell’iniziativa, hanno proposto approfondimenti su alcune tipologie di rifiuti.

I momenti di sensibilizzazione si sono conclusi con il convegno "Governare, recuperare, sensibilizzare: le sfide nella gestione virtuosa dei rifiuti", che si è svolto a Ventimiglia durante la giornata conclusiva e che ha visto la partecipazione del Ministero dell’Ambiente, del CONAI e di alcuni Comuni liguri che hanno affrontato un percorso particolarmente virtuoso dal punto do vista ambientale.

Lo European Clean Up Day  è la prima campagna di clean-up a livello europeo, che si inserisce all’interno del progetto europeo LIFE+ Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR), di cui AICA, Associazione Internazionale per la Comunicazione Ambientale, è partner di progetto e coordinatore italiano.


“Keep Clean and Run” è stato promosso proprio da AICA, in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente, e ha avuto i patrocini di Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati.

“Keep Clean and Run” è stata possibile grazie al sostegno di Greentire, Riccoboni Holding, Tetra Pak, Conai, Cial, Comieco, Corepla, Coreve, Ricrea, Rilegno, Coripet, Demap, Fise Assoambiente ed E.R.I.C.A. soc. coop. e il supporto di Federambiente e Legambiente. I partner tecnici sono stati Albafisio, Comodeshop.com, Dronefarm, Fraternali Editore, Gli Aironi, Wikiwaste, Nimbus e Farmacia Degiacomi.

Inserisci commento

Inserisci il codice

riportato qui a fianco

Questo website utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza d'uso. Proseguendo la navigazione date implicitamente il consenso all'uso dei cookie. close [ informazioni ]